Domani sciopero della Saremar e dei Netturbini

BANNER-SCIOPEROSAREMAR_NETTURBINI

Domani per La Maddalena sarà una giornata programmata nel caos…

.

IGNAZIOsECCILA MADDALENA – Domani lunedì 28 ottobre, La Maddalena si troverà nel caos: Saremar e Netturbini hanno proclamato una giornata di sciopero. “Siamo i primi a rmmaricarci scrivono i sindacalisti della Filt-Cgil Fit-Cisl Uilt Federmar UGL della Compagnia di Navigazione Regionale SAREMARa dover essere stati costretti a questa azione di sciopero che creerà disagi alla popolazione ma la lotta intrapresa ha solo uno scopo: quello di garantire alla comunità maddalenina una vera continuità territoriale tutto l’anno e per l’intera giornata…”.

Secondo i sindacati, infatti, la rivendicazione consiste del ripristinare il diritto alla mobilità di un territorio fortemente penalizzato dal vivere in un’isola nell’isola. I sindacati, inoltre, intendono far Bardanzellu-Gian-Francosapere chela commissione regionale ai trasporti, presieduta dall’On. Bardanzellu, recependo le richieste avanzate, ha approvato una risoluzione che impegnal’assemblea regionale a:ripristinare le 7 corse sottratte a Saremar nel 2006, con il reclutamentodel terzo equipaggio;adottare per tutti i sardi il regime tariffario applicato ai soli residenti delle isole”. Infine, i sindacati chiedono che la mobilitazione dei marittimi Saremar sia condivisa e supportata da tutta la comunità maddalenina e dalla amministrazione per vigilare e garantire che gli attesi provvedimenti dell’assemblea regionale, della giunta e dell’assessorato ai trasporti siano realmente e compiutamente adottati.

Il Comunicato

.

La Capitaneria di Porto, in seguito allo sciopero proclamato dalle Organizzazioni Sindacali dei marittimi della Saremar – per domani 28 ottobre dalle ore 0 alle ore 24 – comunica all’utenza che durante che durante tutta la giornata di domani la Compagnia Saremar S.p.A. garantirà i seguenti collegamenti marittimi minimi essenziali:

Partenza da La Maddalena: ore 07:00 – 08:30 – 13:15 – 14:15 – 18:00.

Partenza da Palau: ore 7:30 – 9:00 – 13:15 – 14:45 – 18:30.

Partenza da Santa Teresa di Gallura per Bonifacio: ore 07:00;

Partenza da Bonifacio per Santa Teresa di Gallura: ore 9:00

.

Per quanto riguarda lo sciopero dei netturbini…

I dipendenti della COGEI di La Maddalena che prestano  servizio per il ritiro della nettezza urbana, si scusano con la popolazione per i disagi che si verranno a creare nella giornata di domani 28 ottobre ma fanno presente che “visto il persistere delle problematiche concernenti il riconoscimento degli emolumenti al personale del cantiere di La Maddalena e considerata la situazione di precarietà nella quale operano i lavoratori dello stesso comparto, in assenza di strutture MASINO FRESIadeguate alle normative in essere, lo sciopero si rende necessario.

Tutto il  personale del cantiere di La Maddalena, afferma Masino Fresi sindacalista della FIT-CISL – dal primo mese di avvio del nuovo appalto cittadino, sta subendo notevoli ritardi nel ricevere le retribuzioni mensili, addirittura spesso incomplete. Inoltre vi è una evidente situazione precaria sulla messa a norma delle strutture di lavoro, come per esempio la mancanza di spogliatoi, bagni e docce  che sono fuori uso. Per non parlare poi del sito perennemente male odorante. I lavoratori non sono dotati neanche di maschere protettive e sono costretti ad operare in mezzo alla fanghiglia emulsionata a liquidi di varia estrazione che  colano dai camion. Insomma una situazione insalubre per tutti… operai ed utenza compresa.

.

[ti_audio media=”4439″ autoplay=”1″]