Bertolaso e Balducci in Procura a Tempio

bertolasog8ARTICOLI

I due imputati nel processo del G8, hanno chiesto di essere sentiti dal PM Riccardo Rossi.

.

PM_ROSSITEMPIO P.Guido Bertolaso e Angelo Balducci, accusati dalla Procura di Tempio di falso in atti pubblici, truffa ai danni dello Stato, inquinamento ambientale e altro, ha chiesto di essere sentiti dal sostituto Procuratore della Procura di Tempio Dr. Riccardo Rossi, titolare dell’inchesta aperta dalla magistratura tempiese per gli appalti truffa del G8 di La Maddalena.

Le date per gli interrogatori sono state fissate per i primi giorni di Novembre, mentre il procedimento penale iscritto a carico di 17 imputati, potrà essere chiuso per fine anno.

Bertolaso-e-Balducci-258Bertolaso e Balducci, stando alle diverse inchieste già avviate alla così detta “cricca della Ferratella”, sarebbero complici di quel sistema, definito dai magistrati gelatinoso, in quanto avrebbero gestito gli appalti per i lavori pubblici affidando gli incarichi ad imprese conniventi.

Per i “grandi eventi” gestiti dalla Protezione Civile guidata da Bertolaso, tra cui il mancato G8 della Maddalena, comunque, le varie inchieste sparse per l’Italia non sono ancora concluse.

[ti_audio media=”4393″ autoplay=”1″]