Maddalenini impegnati senza sosta

BANNER700_aiutiLMD

Grande impegno maddalenino per aiutare la Gallura.

.

LA MADDALENA – Continua sempre più assidua la presenza di persone che  giornalmente si presentano al punto di ritrovo per la raccolta di materiali da inviare per la popolazione della Gallura colpita dall’alluvione ed in particolare la Città di Olbia. Mai vista un determinazione così imponente e spontanea da parte degli isolani per cercare di alleviare i disagi della gente che soffre dopo l’alluvione di lunedi scorso. Ieri sono partiti due camion e oggi il primo è partito con destinazione Torpè con viveri e materiali vari di prima necessità; il secondo è partito per Olbia sempre carico di viveri, abbigliamento destinato alla Croce Bianca. Il terzo camion, sempre diretto ad Olbia in via Bellini, è rimasto in Città per aiutare i soccorritori a  smistare i materiali in altri centri. Pronto un altro camion con materassi, lettini, pompe adescanti, coperte e abbigliamento vario che è partito sempre oggi per Torpè.

FOTO450_EMRGENZALLUVIONE

Intanto la raccolta continuerà  ancora per diversi giorni, anche  se i Centri di Raccolta sono fortunatamente ormai sommersi.

E’ arrivato di tutto nel punto  di raccolta: acqua , vestiti, materassi, vanghe, carriole, picconi, pale ma anche derrate alimentari come latte, zucchero, tonno, bibite, pasta e persino dentifricio. Insomma un’impresa veramente favolosa come non mai si è verificato.

pierpaolo cicconiPur non trovandosi in condizioni favorevoli per via della crisi, il popolo maddalenino alla richiesta “d’aiuto” ha dato un segnale di risposta veramente eccellente.

Ieri, infatti, gli organizzatori del “Gruppo Spontaneo La Maddalena Aiuta”, Massimo Greco e Pierpaolo Cicconi, oltre tutti  gli amici che stanno partecipando alle operazioni di soccorso, hanno attivato un punto sicuro di raccolta sito in Via A. Mirabello, di fronte alla rivendita  di giornali,  per raccogliere quello che più serve alle zone colpite dall’alluvione.

Numerosissimi  sono stati i maddalenini che da subito si sono recati presso il punto di raccolta, portando tutto quello che per l’emergenza è servito.

Soddisfatto Pier Paolo Cicconi ed il gruppo spontaneo per avere già raggiunto nel giro di poche ore molti carichi di materiale e viveri.

Il Comune di La Maddalena ha inviato uomini e mezzi…

operai comune

Oltre a questa nobile iniziativa spontanea, da segnalare anche l’immediato intervento della  Marina Militare che ha subito inviato in Gallura uomini, mezzi dalla Scuola Sottufficiali M.M. ed elicotteri da Sarzana per far fronte all’emergenza.

BANNER700_elicotteromarina

La Protezione Civile locale, coordinata da Claudio Ciucci, si è subito recata ad Olbia per  partecipare al soccorso e mettere a disposizione il proprio materiale e l’esperienza.

claudio ciccipannolinoMolti cittadini si sono impegnati personalmente con i propri mezzi e risorse, come Angelo Bifulco che ha messo a disposizione il suo camion e due gruppi elettrogeni; La Ditta GPD di Piero Delogu con camion, ruspe e personale si è portato ad Olbia per fornire la sua opera. Il Gruppo dei giovani di Reazione Giovanile si sta prodigando per la raccolta specifica  di generi utili all’infanzia. SetteOtto Pesca – Marco Barretta con altri maddalenini al seguito, hanno partecipato con i propri automezzi alle operazioni di soccorso sul posto unendosi ai Vigili del Fuoco. La Compagnia di Navigazione Delcomar ha messo a disposizione tutti i suoi mezzi per garantire – gratuitamente – il passaggio per Palau dei soccorritori maddalenini diretti in Gallura.

Insomma, una vera e propria “eccellente risposta di massa” che ha dimostrato alto senso di altruismo e amore per la propria terra!

marcobarretta

(Andrea Nieddu – Alberto Tinteri).

.

[ti_audio media=”4516″ autoplay=”1″]