.

DELFINI5LA MADDALENA – Venerdì alle 17, l’aula consiliare del Comune ospiterà il direttore, i ricercatori e gli studenti del dipartimento di Veterinaria dell’università di Sassari e i volontari dell’associazione «41 nord» di La Maddalena, per un incontro dedicato ai risultati dell’ultima campagna di monitoraggio sui cetacei. Dopo aver osservato delfini e balene nei mari di mezza Sardegna e svolto conferenze nei comuni costieri, l’equipaggio di «Sardegna nord cetacei» ritorna sull’isola dove tutto è nato.

All’appuntamento parteciperanno l’amministrazione comunale con il sindaco Angelo Comiti, i vertici della scuola sottufficiali della marina Italiana e Giuseppe Bonanno, presidente del Parco.

L’incontro sarà l’occasione per fare il punto sul futuro di «Sardegna nord cetacei» e sulle opportunità di sviluppo legate alla ricerca scientifica, anche alla luce della collaborazione attivata con Mariscuola in occasione del progetto congiunto presentato al Ministero lo scorso settembre, dedicato proprio al monitoraggio dei cetacei.

Il progetto – promosso dall’università di Sassari e dall’ associazione «41 Nord di La Maddalena» si è potuto realizzare grazie a un contributo della fondazione Banco di Sardegna e alla collaborazione della lega navale sezione di Alghero, i comuni costieri, le aree protette di la Maddalena e Capo Caccia e la scuola sottufficiali di La Maddalena. Protagonisti dell’iniziativa quest’anno sono stati gli studenti di medicina veterinaria guidati dal responsabile scientifico Salvatore Naitana e dal coordinatore Andrea Rotta.

L’equipaggio ha effettuato seicento miglia di navigazione in nove giorni tra La Maddalena e Bosa, per avvistare centinaia di delfini e seguire da vicino un gruppo di balenottere nella zona di Capo Caccia. La Nuova Sardegna

.

.