Sospeso l’elisoccorso. Protesta Pileri

.

da La Nuova Sardegna

La Maddalena ormai abbandonata 

L’ANAC sospende il Bando. (Perchè?)

Chi garantirà le emergenze?

.

LA MADDALENA – Si rischia l’interruzione di pubblico servizio al Punto nascita della Maddalena. L’attivazione dell’elisoccorso che avrebbe dovuto garantire le emergenze, è slittata al prossimo autunno. La salute delle mamme è a rischio. Ad attaccare la Regione è Giovanni Pileri, coordinatore dei riformatori sardi che avevano presentato in consiglio regionale l’emendamento Salva Punto nascita, bocciato a maggioranza.

«La fretta di cancellare il punto nascita mostra il dilettantismo di una maggioranza regionale che con il fallimento del bando di gara per l’elisoccorso rischia di attuare un’interruzione di pubblico serviziodice Pileri –. Il diritto alla salute doveva essere garantito, a detta dell’assessore regionale alla Sanità, dal servizio di elisoccorso, ma l’Anac ha sospeso il bando, chiedendone alla Regione la rivisitazione e rinviando al prossimo autunno i tempi di attuazione. Ci poniamo, dunque, alcune domandeprosegue Pileri –. Se dovesse esserci una o più emergenze per le mamme maddalenine nei mesi estivi ormai alle porte, chi garantirà un trasporto in sicurezza e nei tempi utili a evitare gravi conseguenze?

Noi speriamo che questo non si verifiche ma vogliamo mettere in mora la Regione già da oggi attuando i necessari interventi in consiglio regionale con un’interrogazione che presenteremo nei prossimi giorni e in Parlamento, affinché sia riattivato il servizio come previsto nel nostro emendamento».

Comments are closed.