Travolge una vigilessa e fugge

.

.

LA MADDALENA –  E’ accaduto martedì pomeriggio in località Cala Gavetta. L’agente della polizia locale, originaria di Cagliari, assunta come stagionale al comando della polizia locale della Maddalena, avrebbe fermato la Smart nera di un maddalenino.

Una decisione evidentemente non gradita dall’automobilista, andato su tutte le furie dopo una animata discussione con la vigilessa; a surriscaldale gli animi, l’accesa discussione nel traffico intenso e il caldo torrido che probabilmente non hanno contribuito a mantenere la calma.

Cosa sia accaduto in questa assurda circostanza è ancora da ricostruire. Di certo c’è che l’uomo, abbandonando la zona, ha ingranato la marcia investendo la vigilessa con la parte anteriore della sua Smart, facendola cadere a terra.

La donna è stata immediatamente soccorsa da alcuni passanti e da altri automobilisti che hanno subito chiamato i Carabinieri e il 118.

L’automobilista si è reso irreperibile sino a ieri mattina, quando si è presentato volontariamente presso la Stazione Carabinieri di La Maddalena accompagnato dal suo Legale.

Il primo provvedimento assunto dai militari è stato il ritiro della patente.

La sfortunata Vigilessa, fortunatamente, non ha riportato gravi lesioni anche se tutt’ora si trova ancora ricoverata presso l’Ospedale Paolo Merlo di La Maddalena.

Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri di La Maddalena che hanno subito informato il Procuratore della Repubblica di Tempio Pausania.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Comments are closed.