In arrivo vento, pioggia e mareggiate

.

Allerta Meteo della Protezione Civile

.

CAGLIARI – La prima irruzione di aria artica della stagione si sta preparando ad invadere l’Italia. Ci riuscirà nella giornata di domani lunedì 13, ma il tempo comincerà a peggiorare già da oggi, Domenica, su alcune regioni.

Nel corso della giornata odierna, una bassa pressione di origine scandinava si muoverà velocemente verso l’Europa centrale. Attila, questo il nome del centro depressionario, che si adagerà sulle Alpi per poi scavalcarle nelle prime ore di Lunedì.

Ma il maltempo arriva anche in Sardegna. Da oggi e per i primi giorni della prossima settimana sono previsti vento con raffiche fino a 80 km orari, pioggia e freddo, con la possibilità di qualche altra nevicata.

La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta meteo a partire dalle 12 di oggi, domenica 12 novembre, fino alla mezzanotte di domani lunedì 13 per vento e mareggiate – (vedi): “Dalle ore 12 della giornata di domani e per le successive 36 ore si prevedono: venti forti da ovest nord ovest sulla Sardegna settentrionale e da nord-ovest su quella occidentale – si legge nel bollettino – la ventilazione sarà fino a burrasca forte sulle zone costiere settentrionali ed occidentali. Progressiva attenuazione nel corso della serata di lunedì a partire dal settore settentrionale. Possibili mareggiate lungo le coste esposte“.

Secondo le previsioni fornite dall’Ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu l’alta pressione di origine atlantica che ci ha protetto fino ad oggi regalandoci ancora giornate calde, cederà il passo ad una saccatura di origine scandinava che già domani sera porterà sulla Sardegna nord occidentale piogge e temporali. Le temperature si abbasseranno velocemente portando lo zero termico tra i 1.000 e i 1.200 metri, quindi sui rilievi dell’interno potrebbero arrivare nevicate. I venti inizialmente deboli, andranno velocemente a rinforzarsi domani soffiando con forza nell’area orientale con raffiche che potranno raggiungere anche gli 80 chilometri orari.

I mari saranno agitati e molto agitati, e lungo le coste esposte si potranno registrare mareggiate.

La situazione climatica, sembrerebbe, migliorerà giovedì.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Comments are closed.