Maltempo, in arrivo forte peggioramento

.

Si prevedono piogge diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale e neve

.

CAGLIARI – Dopo la recente sciroccata, che oltre all’impennata delle temperature – (giunte su valori primaverili) – ha causato un’invasione di polveri sahariane (non certo usuale a gennaio), stiamo già percependo un cambiamento del tipo di massa d’aria.

Fa freddo, anche un po’ freddo, questo perché da ovest sta subentrando quell’aria fredda che ha precedentemente investito la Penisola Iberica. Si è formato un Vortice di Bassa Pressione che ha creato una lacuna depressionaria all’interno della quale si è sviluppata dell’instabilità.

Instabilità che raggiungerà la Sardegna nelle prossime ore, ma stiamo già avendo annuvolamenti localmente consistenti sui settori di ponente. Ed è proprio da questa parte che comincerà a piovere, piogge irregolari ma localmente a carattere di rovescio e che si estenderanno in direzione dell’interno.

Sarà il preludio al più consistente peggioramento che andrà in scena a partire dalla prossima notte, quando un impulso più organizzato transiterà sulla nostra regione in condizioni in gran parte della giornata dei oggi giovedì.

Si prevedono, quindi, piogge diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. Questo perché verranno esaltati i contrasti termici dall’ulteriore apporto d’aria fredda, che tra l’altro farà calare ancora le temperature facilitando l’arrivo della neve attorno ai 1000 metri di quota.

Si andrà avanti così sino a venerdì, un venerdì che a detta dei modelli matematici di previsione potrebbe proporre ulteriori precipitazioni sulla Sardegna nordorientale, specie in Gallura.

Da segnalare venti in rinforzo dai quadranti occidentali, poi in rotazione dai quadranti settentrionali.

La situazione dovrebbe migliorare temporaneamente sabato. (Meteo Sardegna)

.

.

.

.

.

.

.

.

Comments are closed.