La Gallura rivuole la Provincia

.

.

GALLURA – I sindaci della Gallura vogliono nuovamente la Provincia di Olbia-Tempio. In un incontro i rappresentanti dei 26 Comuni del Nord Est hanno ribadito la loro contrarietà a rimanere sotto il controllo di Sassari, rivendicando l’autonomia del territorio Gallurese.

All’ordine del giorno dell’incontro, cui hanno partecipato il presidente dei Comuni dell’Alta Gallura Antonio Tirotto, il presidente dell’Unione dei Comuni Riviera di Gallura Francesco Lai, il presidente della Comunità Montana Andrea Nieddu e i sindaci di Olbia, Tempio e La Maddalena, le elezioni del Consiglio provinciale di Sassari previste per il prossimo 27 marzo.

Una delegazione di sindaci era stata ricevuta qualche mese fa dalla Commissione Autonomia in Consiglio regionale: “tutti gli esponenti politici presenti all’incontro avevano assicurato un’approvazione celere della proposta di legge giacente nell’Assemblea sarda per l’istituzione della Provincia Gallura. Oraaffermano i sindaciè il momento di far venire a galla chi ha detto la verità e chi, invece, ha detto un Sì di circostanza. Verranno, inoltre, interrogati i candidati alle prossime elezioni politiche del 4 marzo, per vedere come la pensano sul tema“.

.

.

.

.

.

.

.

.

.