Gelo e neve, nuova allerta

.

Obbligo di catene sulla Carlo Felice nel Nuorese

.

CAGLIARI – La Protezione civile regionale ha emesso un nuovo bollettino di allerta meteo per gelate e nevicate (Vedi).

  • Fino a mercoledì persisterà l’azione di blocco nella medio-alta troposfera di un promontorio atlantico nei confronti delle perturbazioni occidentali insieme ad una chiara divisione delle perturbazioni polari – spiega la nota della Protezione civile. Dalla seconda parte di oggi, domenica 25 feb – e fino a mercoledì tale configurazione barica favorirà il distendersi in quota di una depressione di origine siberiana fino alla Sardegna con avvezione di aria polare continentale“.
  • Nella seconda parte della giornata di oggi 25 febbraio si prevedono nevicate sulla Sardegna centro-settentrionale, a partire e con maggiore probabilità dal settore nord-orientale; quota neve intorno ai 500 metri. I fenomeni proseguiranno lunedì 26 febbraio e si attenueranno momentaneamente nella seconda parte della stessa giornata. Probabili gelate, anche con formazione di ghiaccio sul manto stradale, nelle zone interne“.

L’Anas ha comunicato che vista la situazione climatica da domani, 25 febbraio, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sulla strada statale 131 nelle province di Nuoro e Sassari, dal km 137,900 al km 179,500.

Secondo le previsioni fornite dall’Ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu, da oggi nell’area meridionale dell’isola il cielo sarà nuvoloso o poco nuvoloso, con possibili piogge e temporali nel pomeriggio; i fenomeni si attenueranno in serata. Nella parte settentrionale e nord occidentale della Sardegna, invece, il cielo sarà nuvoloso o molto nuvoloso. I fenomeni si intensificheranno in serata e assumeranno carattere nevoso.

Le temperature saranno stazionarie nella prima parte della giornata per poi abbassarsi drasticamente in serata.

.

.

.

.

.

.

.

.

.