Sequestrata a Spargi una bancarella abusiva dalla Guardia Costiera

.

COMUNICATO STAMPA

.

LA MADDALENA – Nella giornata di lunedì 06 agosto, a seguito di alcune segnalazioni ricevute al numero blu della Guardia Costiera 1530, è stata svolta una mirata attività di controllo sull’Isola di Spargi, ed in particolare in località “Cala Granara”.

All’arrivo dei militari della Guardia Costiera di La Maddalena veniva riscontrato l’allestimento, sulla spiaggia, di un mini mercatino artigianale, mediante il collocamento di numerose bancarelle con esposti per la vendita oggettistica varia, bigiotteria, collane e bracciali. Parte della merce era esposta anche sulla vegetazione presente a ridosso della spiaggia. Veniva altresì offerto, direttamente in loco, un servizio di “massaggio sportivo”, praticato sopra un tronco di albero. Complessivamente veniva occupato un tratto di spiaggia esteso ben 10 metri lineari.

Il soggetto responsabile, tale M.L., originario della provincia Vicentina, svolgeva tali attività in assenza di alcun tipo di autorizzazione e/o titolo abilitativo. Lo stesso, unitamente ad un’altra personale, effettuava da circa due giorni attività di campeggiamento e pernottamento sul posto in palese violazione della normativa regionale in materia di utilizzo delle spiagge.

I militari intervenuti hanno quindi proceduto ad elevare un verbale amministrativo di 1.032 euro oltre che procedere, nell’immediatezza, a far sgombrare e ripulire l’area a cura dell’interessato.

.

.

.

.

.

.

.

.