Abbatoggia. Pedaggio a pagamento per arrivare al mare. Sanzionato dalla Polizia Locale

.

LA MADDALENA – E’ stato sanzionato dalla Polizia Locale di La Maddalena e segnalato al Prefetto di Sassari, Antonello Ornano, ex presidente del Consiglio Comunale qualche anno fa, nonchè proprietario del terreno e del campeggio di Abbatoggia, a nord dell’Isola, che in questi giorni ha posizionato una sbarra che vieta l’ingresso alle spiagge sottostanti di Abbatoggia e dello Strangolato: chi vuole passare in auto deve quindi pagare un ticket di 5 euro.

Sino a qualche tempo fa, il litorale poteva essere raggiunto in auto liberamente ma ora la decisione assunta da Antonello Ornano di chiudere l’accesso con una sbarra, ha scatenato una roboante protesta dei bagnanti – turisti e non – che ha costretto il Comune di La Maddalena ad intervenire immediatamente.

Una pattuglia della polizia municipale, infatti, si è subito precipitata sul posto e, verificando la chiusura per gli accessi alle spiagge, ha proceduto a sanzionare il proprietario, inviando una nutrita relazione al Prefetto di Sassari.

A quanto pare, la strada che porta alle spiagge è privata e, secondo la normativa di cui al Codice della Navigazione, dovrebbe essere consentito l’accesso libero/pubblico per il raggiungimento del libero demanio marittimo e dunque alle spiagge stesse.

Il proprietario del terreno, perciò, attualmente classificato del tipo “H” di riserva integrale e/o agricola, per realizzare un area parcheggio all’interno del proprio terreno, dovrebbe chiedere al Comune una specifica autorizzazione, chiedendo anche il cambio di destinazione d’uso in “servizi”. Ma a quanto pare non esisterebbe alcuna richiesta in questo verso. Attualmente, però il parcheggio esiste ed è a pagamento e chi passa la sbarra deve pagare 5 euro, sia pur con regolare ricevuta fiscale a nome di Abbatoggia Village Srl.

Ora sarà il Prefetto ad intervenire sulla  questione che, in realtà, non è per niente nuova.

.

.

.

.

.

.

.

.