Olbia, conferenza socio-sanitaria territoriale

.

OLBIA – I sindaci della Gallura e del Monte Acuto, i consiglieri regionali Meloni, Fasolino e Zanchetta, si sono riuniti ieri mattina nella sede della ex Provincia, con il Direttore Generale dell’ATS Fulvio Moirano e la dirigente dell’ASSL di Olbia Antonella Virdis per affrontare le delicate problematiche della sanità gallurese.

Sul tavolo la tanto contestata mancata attuazione della riforma della rete ospedaliera e i problemi che affliggono i tre ospedali del territorio.

Durante l’incontro, sono state affrontate le criticità dei presidi ospedalieri di La Maddalena e di Tempio, sui quali ancora non si è calata la riorganizzazione della rete ospedaliera che avrebbe dovuto migliorare tutti i servizi con il ripristino di quelli mancanti.

La notizia positiva per La Maddalena, anche se per ora ancora insufficiente rispetto al resto dei servizi mancanti, è che il DG Fulvio Moirano ha preso l’impegno di ripristinare il servizio oncologico al Paolo Merlo e di risolvere il delicato aspetto delle emergenze pediatriche.

Assente al tavolo l’assessore Luigi Arru che ancora non ha dato le dovute spiegazioni per il mancato avvio della riforma approvata un anno fa dal Consiglio Regionale.

Nel frattempo a La Maddalena, continua l’occupazione pacifica, in segno di protesta per la salvaguardia dell’Ospedale Paolo Merlo da parte di un folto gruppo di cittadini.

.

.

.

.

.

.

.

.