Sbarcato al porto di La Maddalena, arrestato dalla Guardia di Finanza un sassarese e sequestrati piu’ di 170 grammi di droga.

.

LA MADDALENA – E’ accaduto nella giornata di venerdi 23 novembre u.s.  a La Maddalena. Era appena sbarcato alla guida della sua auto al porto di La Maddalena quando i finanzieri della Sezione Operativa Navale hanno fermato un quarantenne di Sassari che aveva manifestato forte nervosismo al momento del controllo tale da indurre i militari della Guardia di Finanza ad estendere il controllo anche ai bagagli trasportati.

A seguito di tale ispezione è emerso che una delle borse al seguito conteneva sostanza stupefacente, in particolare, dieci involucri di hashish per un peso complessivo di 70 grammi e un involucro con 110 grammi di marijuana.

Immediatamente allertati dai colleghi del Navale, i militari della Compagnia Guardia di Finanza di Sassari hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione del soggetto dove venivano rinvenuti ulteriori 29 grammi di marijuana e 2 bilancini di precisione.

Il responsabile, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania, è stato arrestato e condotto presso la caserma della Guardia di Finanza di Olbia per il successivo processo per direttissima.

Il servizio eseguita a La Maddalena, testimonia ancora una volta la perfetta sinergia tra i Reparti della Guardia di Finanza sull’intero territorio sassarese attuata con la predisposizione di servizi integrati finalizzati alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, settore nel quale il Corpo investe da sempre notevoli risorse a tutela dei cittadini.

.

.

.

.

.

.

.

.

.