Cane morto gettato tra i rifiuti a Santa Giusta

.

LA MADDALENA – E’ sempre più impressionante la cattiveria umana nei confronti degli animali.

Un cane morto abbandonato tra i rifiuti, scrive l’ANSA, è stato ritrovato nelle campagne di Santa Giusta, vicino a Oristano. E’ l’ennesimo episodio di maltrattamenti agli animali segnalato dall’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (Aidaa), che ha presentato una denuncia alla Procura di Oristano “perché fatti come questo non possono assolutamente passare inosservati. Insieme ai rifiuti, anzi semi nascosto sotto la catasta di rifiuti – denuncia Aidaa – è stato abbandonato anche il corpo di un cane morto non si sa come (lo rivelerà presumibilmente l’autopsia). Si tratta di un atto ancora tutto da interpretare, infatti potrebbe trattarsi di un semplice abbandono del proprio cane da caccia morto (e già questo sarebbe orribile) oppure potrebbe trattarsi di qualcosa di molto peggio, come uno sfregio fatto a qualcuno a cui hanno ucciso il cane per poi abbandonarlo in un punto specifico allo scopo di mandare un messaggio intimidatorio“.

Non sappiamo quali sono le cause di questo orribile gestoafferma Lorenzo Croce, presidente di Aidaama chiediamo che si vada a fondo, un cane è un essere senziente, e chiunque ha lasciato il corpo di quella povera creatura sotto la catasta di rifiuti abbandonati è un orco che merita di essere individuato e duramente punito“.

.

.

.

.

.

.

.

.