Pizzaiolo resta incastrato col braccio nell’impastatrice mentre faceva le pulizie

.

LA MADDALENA – E’ accaduto questa mattina intorno alle 10 nella pizzeria di via Indipendenza a Moneta.

Gianni Garippa, 35 anni, titolare e pizzaiolo, era intento nella pulizia dell’impastatrice, così come faceva tutti i giorni, quando improvvisamente la macchina si è messa in moto trattenendo il suo braccio tra gli ingranaggi.

L’impastatrice si è bloccata immediatamente e sono scattati subito i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco che hanno dovuto effettuare una complicata e difficoltosa operazione per liberare il giovane sfortunato dal macchinario bloccato.

Poco dopo è intervenuto anche un Medico e un Soccorritore del servizio Aereo Sanitario 118 da Olbia, che sono stati calati sulla strada col verricello dall’elicottero per prestare le prime cure al pizzaiolo.

Dopo circa mezz’ora di lavoro da parte dei Vigili del Fuoco, il giovane è stato trasferito presso l’eliporto di Moneta dove ad attenderlo l’elicottero che lo ha subito trasporto all’Ospedale Civile di Sassari.

Al momento non si conoscono le cause dell’incidente e lo stato dello sfortunato Gianni Garippa.

.

.

.

.

.

.

.