“La programmazione da i suoi frutti? Piazza Comando è in condizioni critiche, le palme morte sembrano mozziconi abbandonati”

.

Comunicato Stampa

.

LA MADDALENA – “La situazione di degrado del centro storico ed in special modo di piazza Comando è veramente critica , le palme morte sembrano mozziconi abbandonati che fanno percepire una grande sensazione di abbandono e degrado. Anche l’area lasciata libera dalle palme che sono state sradicate è diventata un accentramento di spazzatura ed erbacce.

Di tutti i grandi risultati annunciati in quattro lunghi anni non abbiamo visto un risultato  concreto. Solo aiuole, prati e progetti di rotatorie. Con il passare del tempo la situazione diventa sempre più critica, il numero delle palme morte è aumentato notevolmente e questo da un’immagine del nostro centro sgradevole. Mi auguro che almeno prima della stagione estiva tutte le palme vengano sostituite, anche con altri tipi di piante se lo ritengono necessario, purchè non si rimanga in questo stato di degrado.

Dopo quattro lunghi anni sono questi i risultati della programmazione?

Prati inglesi, rotatorie e, dulcis in fundo, un giardinetto, spacciato come un novello Central Park, da 800.000 euro con progettista un archistar portoghese laddove sarebbe bastato un geometra… anche isolano.”

Francesco VITTIELLO

Coordinatore Cittadino Lega Salvini La Maddalena

.

.

.

.

.

.