Europee: Rush finale, 16 i sardi in corsa

.

CAGLIARI(ANSA) – Ultimo giorno di campagna elettorale in vista del voto per le Europee di domenica 26 maggio.

Sedici i candidati sardi che si contenderanno gli otto posti disponibili con una missione difficile: superare numericamente i candidati siciliani. Si voterà in una sola giornata:

  • DOMENICA 26 maggio, dalle 7 alle 23 per eleggere i 73 eurodeputati che spettano all’Italia, suddivisa in cinque macro-collegi.

Lo spoglio delle schede è previsto subito dopo la chiusura dei seggi. Ogni elettore potrà esprimere un massimo di tre preferenze purché siano per candidati della stessa lista e ci sia alternanza di genere.

Bollino nero per uno dei candidati sardi in corsa, l’europarlamentare uscente di Forza Italia Salvatore Cicu: La commissione Antimafia lo ha bocciato perchè imputato di riciclaggio in un processo attualmente in corso a Cagliari.

Questi i 16 aspiranti al Parlamento europeo:

  • Movimento 5 Stelle: capolista Alessandra Todde, scelta direttamente da Luigi Di Maio, e Donato Forcillo, il primo tra i più votati su Rousseau.
  • La Lega, che in tutti i collegi ha come capolista il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, mette in campo Sonia Pilli, di Sassari e Massimiliano Piu di Tortolì;
  • Forza Italia – capolista in tutte le circoscrizioni è Silvio Berlusconi, che prova ad avere una riconferma l’uscente Salvatore Cicu a cui si affianca l’ex consigliera regionale Gabriella Greco;
  • Fratelli d’Italia, schiera la capolista e leader Giorgia Meloni in tutti i collegi, affiancata da Antonella Zedda.
  • Casa Pound – ha messo in lista due donne e un uomo: Giuliana Pinna, Francesca Cardia e Luca Virdis.
  • Partito Democratico – il sindaco di Nuoro, Andrea Soddu;
  • La SinistraOmar Tocco e Maria Cristina Ibba;
  • Partito ComunistaGiuseppe Doneddu.
  • +Europa e Italia in Comune e Italia in ComunePietrina Putzolu;
  • Europa Verde-PossibileEgidio Trainito.

(parcondicio: a La Maddalena – ogni tanto – date una pulitina…)

.

.

.

.

.

.

.

.