La situazione alle Urne. Il voto europeo pericoloso per tutti

.

Ore 19

.

LA MADDALENA – I dati ufficiali Nazionali sull’affluenza alle urne per le elezioni Europee sono: alle 12 secondo il Ministero dell’Interno (circa metà delle sezioni su 7.915) ha votato il 16,72% dei 51 milioni di italiani aventi diritto, dato in linea con la tornata del 2014 (16,01%) quando l’affluenza finale fu del 58,6%.

A La Maddalena la percentuale degli elettori che si sono recati ai seggi è la seguente:

In Sardegna:

A livello Nazionale, secondo le ultime notizie lanciate dalla Stampa, questa tornata elettorale è osservata con grande apprensione:

A nessuno sono sfuggiti i toni accesi con cui Matteo Salvini e Luigi Di Maio, alleati di governo, si sono fronteggiati nelle ultime settimane. Dalla questione della presunta corruzione a quella dei migranti, dal Dl sicurezza agli stessi toni e slogan della campagna elettorale.

Per qualcuno solo un abile gioco delle parti, per altri osservatori invece è l’ennesima prova che il Governo Conte scricchiola sempre più vistosamente e in particolare è precaria l’alleanza fra le forze che lo sostengono.

Secondo altre analisi i toni infuocati con cui Di Maio ha criticato Salvini servirebbero soprattutto a rinsaldare l’interno del MoVimento, a mantenere la vocazione “contro” che ha dato ad esso grande fortuna e che per molti scontenti è mancata da quando è andato a governare.

I leghisti, sembrebbe, sognano l’exploit oltre il 30%, il che permetterebbe di fare la voce grossa in Europa e di staccare la spina ai Cinque Stelle.

.

.

.

.

.

.