Comitati di Quartiere. Promessa non mantenuta dall’Amministrazione Montella

.

La delusione di Stefano Cossu e Monia Doneddu

.

LA MADDALENA – I comitati di quartiere erano uno dei punti del programma elettorale dell’amministrazione Montella rubricati come “obiettivo importante da realizzare in tempi brevi” ma, dopo oltre quattro anni di mandato, (…cioé alla fine) – non sono ancora stati realizzati.

Questa promessa non mantenuta – peraltro di rilevante importanza sociale – non viene evidenziata dalle opposizioni, come spesso avviene negli scontri fra politici, ma addirittura da due candidati della stessa lista del gruppo Montella: Stefano Cossu e Monia Doneddu, delusi e amareggiati dal pessimo trattamento avuto dal Sindaco Montella e dalla sua squadra.

Siamo convinti che le amministrazioni non vadano giudicate nei primi anniaffermano Cossu e Donedduperché è corretto dare il giusto tempo per portare a termine i risultati. Riteniamo che quasi quattro anni e mezzo, ovvero fine mandato, siano un tempo sufficiente per tirare le somme. Durante la stesura del programma elettorale eravamo tutti d’accordo sull’importanza di coinvolgere il paese e i cittadini nella vita politica tramite la creazione dei comitati di quartiere. Altra promessa non mantenuta insieme a quella di coinvolgere nella vita amministrativa anche i candidati della lista che non sarebbero stati eletti.

Oltre alla grande delusione subita, siamo veramente sconcertati nel vedere che si cerchi continuamente di far passare le aiuole, qualche prato inglese e due rotatorie (ovvero ordinaria amministrazione) come grandi opere di rilancio del paese”.

.

.

.

.

.