A Cala Gavetta cumuli di spazzatura davanti agli ormeggi

.

LA MADDALENA – Protestano le opposizioni per la scarsa attenzione che l’amministrazione comunale ha per il porto turistico di Cala Gavetta. “Montagne di rifiuti davanti agli ormeggi delle imbarcazioni da diporto. In questo modo non potremo mai ambire ad accogliere il turismo nautico d’èlite”.

Le imbarcazioni dalle dimensioni più importantiafferma Mauro Bittusono quelle che subiscono maggiormente il disservizio. I diportisti sono costretti a fare tutto il giro del porto a piedi per raggiungere quella specie di isola ecologica posizionata dietro la sbarra. Sempre che riescano a capire dove si trovi – conclude Bittu – considerato che non c’è nessuna indicazione”.

Le ultime due stagioni sono state il peggior biglietto da visita di sempre per la nostra Cittàafferma Roberto Zanchetta – con cumuli di rifiuti alti alcuni metri in porto. Con la costituzione del giocattolo in House era stato promesso un cambiamento storico ma la situazione in porto – conclude – è vergognosa. In questo modo non potremo mai ambire ad accogliere il turismo nautico d’èlite”.

Per la prima volta nella storia di questo paeseafferma Fabio Laiè stata persa la “Bandiera Blu” nel porto di Cala Gavetta. Vedere tutti questi rifiuti davanti agli ormeggi è l’ennesima conferma della scarsa attenzione che c’è per il rilancio della nautica da diporto in questa Città”.

Mauro Bittu

Roberto Zanchetta

Fabio Lai

.

.

.

.

.

.