Francesco Vittiello (Lega): “Un Parco inutile e dannoso poltronificio-baraccone”

.

LA MADDALENA – Ogni tanto… nel mucchio, ne spara qualcuna buona… anzi… in questo caso, bisogna dire veramente ottima.

Mi riferisco a Francesco Vittiello, “Il Latin Lover di Caprera beaches”, nonché autorevole rappresentante della Lega di Salvini a La Maddalena, che intervenendo sul sistema Parco Nazionale di La Maddalena ha proposto, sulla sua pagina Facebook, una interessante iniziativa popolare:

Oramai tutti sono concordi nell’affermare che questo Parco si è rivelato inutile e dannoso e che sin’ora ha generato solo guerre per le poltrone tra politici con l’unico risultato di aver bloccato per anni con vincoli, divieti, lacci e laccioli l’economia dell’ Arcipelago… Tutti sono altresì concordi che, visto che molto difficilmente si potrà abrogare la legge che ha istituito questo poltronificio-baraccone, ora però bisogna cercare di escludere l’isola Madre dalla perimetrazione per ridare così piena sovranità, com’è giusto, al Consiglio Comunale; altri, come noi, chiediamo anche Santo Stefano”.

Francesco Vittiello, perciò, chiede a tutti i concittadini di esprimere la propria opinione in piena libertà, al fine proprio di promuovere una iniziativa popolare che riporti La Maddalena e Santo Stefano nella piena disponibilità popolare.

Eccellente iniziativa, a cui non si può che essere concordi e disponibili a portarla avanti.

Bravo Ingegnere!

.

.

.

.

.