FAI. Sei tesori da scoprire in Sardegna, tra cui La Maddalena, Santa Teresa e Palau

.

LA MADDALENA – Sei tesori aperti al pubblico in Sardegna dal 12 al 13 ottobre per le giornate FAI d’autunno – (Fondo Ambiente Italiano).

L’edizione 2019 è ispirata e dedicata all’Infinito di Giacomo Leopardi. I sei siti dell’Isola – dei 700 in tutta Italia – si potranno visitare a La Maddalena, Santa Teresa di Gallura, Palau, Posada, Cagliari e Assemini.

Legato in qualche modo alla poesia di Leopardi è il Faro che sarà aperto a Capo Testa, a Santa Teresa di Gallura.

E va in questa direzione anche la scelta dell-ex semaforo della Marina Militare di Guardia Vecchia a La Maddalena – (ora Stazione VTS della Guardia Costiera) che sarà visitabile a numero chiuso con un massimo di 160 persone.

Le aperture di Santa Teresa e La Maddalena sono definite dalla FAI una primizia.

Tra storia e paesaggio, anche un’altra proposta delle giornate FAI è la Batteria di Talmone, situata tra le spiagge di Palau e Costa Serena a Punta Don Diego, che da due duecento anni presidia il braccio di mare che separa l’isola di Spargi dalla Sardegna.

L’invito alle visite di questi siti FAI in Sardegna, è rivolto a tutti, soprattutto alle nuove generazioni. “Quando Leopardi compose l’Infinito aveva appena ventuno anni. E l’Infinito va inteso come apertura verso i temi ambientali”, ha spiegato la presidente del FAI regionale, Monica Scanu.

.

.

.

.

.