Ordigno bellico a Santo Stefano. Interviene la Brigata Sassari

.

LA MADDALENA – Gli artificieri della Brigata Sassari, sono intervenuti sull’Isola di Santo Stefano per recuperare e disinnescare un ordigno bellico della Seconda guerra mondiale ritrovato da un escursionista.

I militari, con una delicata operazione, hanno rimosso la spoletta di una bomba del tipo italo-francese, trasferendola in zona sicura per poi farla brillare.

Sul posto sono intervenuti la Croce Rossa – che ha garantito l’assistenza sanitaria – e i carabinieri della stazione di La Maddalena che hanno agito insieme agli artificieri del 5° reggimento genio guastatori di Macomer per bloccare il passaggio e la navigazione di persone e mezzi durante le operazioni di brillamento.

Gli artificieri della “Sassari” hanno messo in sicurezza l’ordigno e lo hanno fatto brillare in una cava dismessa, sempre sull’Isola di Santo Stefano.

.

.

.

.

.