Ospedale di La Maddalena. Scelte irresponsabili, pronti alla protesta di massa

.

Amministratori e cittadini pronti alla protesta a Cagliari contro l’Amministrazione Solinas e contro la Lega

.

ANSA – “Il Piano sanitario 2020 rischia di trasformare il Paolo Merlo da stabilimento ospedaliero a casa della salute, è una scelta irresponsabile“. La Maddalena scende ancora in piazza in difesa del suo ospedale. Amministratori, politici, sindacalisti, operatori economici e tanti cittadini hanno aderito in massa alla manifestazione promossa dall’Associazione Presidio Paolo Merlo e dal suo coordinatore, Aldo Pireddu.

E’ stato Pireddu ad illustrato e condividEre con i concittadini radunati in piazza Garibaldi, un manifesto in cui si dice a chiare lettere che il piano “non concede all’ospedale niente di quanto previsto dalla legge, niente di quanto promesso in campagna elettorale e niente di quanto assicurato nelle visite istituzionali, dove peraltro non sono state neanche verbalizzate tutte le richieste avanzate dalla comunità, dagli operatori e dagli utenti. Abbiamo pochi giorni per far capire a questi signori che noi cittadini di La Maddalena non accettiamo questo documento“.

L’appello è rivolto a tutti. “È fondamentale sostenere la protesta“, sottolinea il comitato, sollecitando il sindaco Luca Montella e il Consiglio comunalea raccogliere in assemblea i sindaci del circondario per stilare un documento di protesta verso l’Ats, prima di manifestare il nostro dissenso a Cagliari in Regione“. 

Dopo le promesse fatte nell’ultima campagna elettorale per le elezioni dell’attuale Amminstrazione Regionale guidata da Cristian Solinas, a La Maddalena calano notevolmente i consensi dei cittadini verso la Lega. 

.

.

.