Punta Rossa. Pubblicata la Delibera di Bando dalla Regione

.

LA MADDALENA – La Regione Sardegna ha pubblicato la Delibera n. 45 del 14 novembre 2019, con la quale dispone di dare mandato alla Direzione Generale Enti Locali e Finanze di avviare una procedura di gara per la concessione/locazione del complesso immobiliare “Ex Compendio Militare di Pinta Rossa” sito in Caprera nel Comune di La Maddalena – (Vedi).

Una importante operazione, a quanto si legge nella stessa Delibera, gestita autonomamente dalla stessa Regione Sardegna, e che nello stesso atto non cita mai alcun intervento programmatico di riferimento da parte del Comune di La Maddalena.

Ciò che stupisce – aveva subito rilevato il consigliere comunale di minoranza Mauro Bittu (PD) – è che in tutta questa operazione, si evince lo scarso coinvolgimento dell’ente comunale su vicende così importanti e che purtroppo fanno capire la poca considerazione da parte della Regione nei confronti della stessa amministrazione comunale di La Maddalena. Dalla lettura del deliberato – aveva precisato Mauro Bittu –  non si menzionano intese e/o accordi con il Comune per capire quale destinazione futura deve essere attribuita a quel sito e quale tipo di attività verrà svolta all’interno dello stesso.

Ma ancora più graveconcludeva Mauro Bittu – è che non si sia pensato ad un disegno organico di tutto il patrimonio regionale esistente a Caprera. Sarebbe stato molto più utile e proficuo, per il nostro Comune programmare il futuro dell’Isola attraverso gli strumenti di programmazione comunale che avrebbero potuto mettere a sistema l’immenso patrimonio di Caprera…”

Ancora una volta, quindi, la Regione Sardegna sembrerebbe abbia agito in Motu Proprio, assumendo così questa decisione nel suo pieno potere e facoltà… lasciando il Comune di La Maddalena in un angolino, così come nel tempo, sta accadendo anche per il Club Med, temporaneamente depositato nel dimenticatoio, in attesa di un miglior offerente…

.

.

.