In attesa del traghetto per Palau, costretti ancora a ripararsi dalle intemperie dentro la Banca

.

LA MADDALENA – Ripensando alle roboanti dichiarazioni politiche rilasciate alcuni giorni fa da Gaetano Pedroni, consigliere comunale di minoranza, circa  la sua delusione e del suo Gruppo su questa Amministrazione Montella “…che in 5 anni di governo ha narcotizzato con le chiacchiere una intera Città, non possiamo dimenticare anche l’annoso e mai risolto problema di una Stazione Marittima in grado di offrire un utile servizio alla cittadinanza e non… peraltro già segnalato più volte ma che, a quanto pare, non interessa all’attuale politica che governa questa Città.

Ebbene, questa mattina, in una giornata di forte vento di ponente e pioggia, abbiamo notato – per l’ennesima volta – alcuni passeggeri diretti al porto di Palau, che hanno dovuto attendere il traghetto in partenza lasciando i propri bagagli sulla corsia di imbarco, per andarsi a riparare dalle intemperie all’interno dell’atrio-bancomat della Banca Intesa San Paolo di via Amendola, fortunatamente sempre aperto a tutti.

Una vergognosa situazione che, nonostante sia stata lamentata più volte dalla cittadinanza, si protrae ormai nel tempo e senza che qualcuno di questa bravissima Amministrazione abbia mai assunto la dovuta iniziativa di risolvere il problema.

Continuano a bearsi e parlare di andare sulla luna con mezzi sofisticati, grazie a loro ma ad oggi – però – si sono dimenticati di soddisfare le reali esigenze della gente comune…

E come ha ben sottolineato Gaetano Pedroni, non possiamo che condividere un pensiero ormai consolidato nel tempo: “…Questa è un’Amministrazione dalle tante promesse preannunciate, ma che ha veramente deluso tutti…”

.

.

.

      Giovinezza_ma_vaffanculo