È costata un milione di euro la nuova Sala Consiliare del Comune di Olbia

.

E così vengono spesi i soldi pubblici per le Città di serie “A”

.

OLBIA – Quasi 150mila euro sono stati spesi per le poltrone di pelle ed è dotata di due maxi schermi e degli strumenti tecnologici più avanzati anche per le dirette streaming: è stata inaugurata sabato mattina alla presenza del Vescovo Sangunetti, la nuova Sala Consigliare del Comune di Olbia.

Alla inaugurazione, però, sono rimaste vuote le poltrone della minoranza che ha contestato la spesa sostenuta dall’Amministrazione Nizzi ritenuta eccessiva.

In una città, dove le esigenze dei cittadini sono numeroseprecisa una nota del PDl’amministrazione guarda altrove…  Nessuno contesta e ha mai contestato la reale necessità di una nuova Sala Consiliare ma nel rispetto delle reali priorità della città senza sfarzi eccessivi”.

Insomma a chi troppo e a chi niente… a La Maddalena, per esempio, non ci sono i soldi per riaccendere la Città, mentre ad Olbia – si legge sulla stampa – si preoccupano di vivere nel lusso spendendo tanti soldi per una Sala Consigliare…

Regione… se ci sei, batti un colpo!

.

.

.