Falso in atti giudiziari: chiesto il rinvio a giudizio dell’ex PM Fiordalisi

.

LA MADDALENA – Il consigliere della prima sezione di Cassazione ed ex procuratore di Tempio Pausania, in Gallura, Domenico Fiordalisi, rischia il processo: proprio la Procura gallurese ha chiesto il rinvio a giudizio per il magistrato 60enne che, come rivela l’Unione Sarda, il 2 aprile dovrà comparire in aula per difendersi dall’accusa di falso per una presunta modifica ad un fascicolo di indagine quando era alla guida dell’ufficio di Tempio.

I fatti risalirebbero al periodo relativo tra il dicembre 2017 e i primi mesi del 2018. Fiordalisi, difeso dal penalista napoletano, Anton Emilio Krogh, ha sempre respinto ogni addebito.

L’Unione Sarda ricorda anche che prima la Procura di Roma e poi quella di Tempio, hanno chiesto l’archiviazione del fascicolo, quindi il procedimento è arrivato sul tavolo della gip del Tribunale gallurese, Caterina Interlandi, che dopo avere esaminato gli atti ha imposto al pm di formulare l’imputazione.

.

.

.