Sanità paralizzata in Gallura, reparti chiusi a Olbia e Tempio. “A La Maddalena partorisce una mamma”

.

LA MADDALENA – Sanità semi paralizzata in Gallura. L’arrivo dei primi risultati dei 200 tamponi effettuati nei giorni scorsi negli ospedali ha provocato nella tarda serata di ieri la chiusura dei reparti di Medicina, Ortopedia e Chirurgia (che si aggiungono alla Rianimazione, all’Emodinamica e al Centro trasfusionale) del Giovanni Paolo II e della Medicina al Paolo Dettori di Tempio.

A La Maddalena, in piena emergenza Coronavirus, dove il Punto Nascita è ancora chiuso, i medici dell’Ospedale “Paolo Merlo” hanno fatto partorire una mamma. E’ il 4° parto per la mamma maddalenina, che adesso però verrà trasferita con il suo bambino all’Ospedale di Olbia.

Il bambino è venuto alla luce alle primo ora di questa mattina, grazie ai medici e agli infermieri del “Paolo Merlo”.

Tanti auguri a tutta la Famiglia.

.

.

.