I mezzi pubblici continuano a violare i parcheggi per Disabili

.

La segnalazione… ennesima

.

Egregio Sig. Sindaco,

mio malgrado, mi trovo nuovamente a segnalarle l’allegra occupazione degli stalli riservati ai disabili da parte di automezzi in servizio pubblico.

Nel contempo, però, vorrei anche ringraziarLa, nuovamente, per la Sua disponibilità ad assumere dei miei colleghi disabili per i servizi cittadini sperando, però, che imparino ad esporre il corrispondente contrassegno anche sul mezzo pubblico.

Sia chiaro… non addebito alcunché agli operatori ecologici, che svolgono un egregio sevizio e che hanno di molto migliorato la raccolta e il decoro della nostra Città.

Per esperienza di gestione, Le assicuro che quando un problema appare ripetitivo non si risolve certamente con metodi coercitivi, significa però che è mancata e occorre una formazione mirata al problema.

Quindi: Chi dovrà provvedere a superare questo piccolo scoglio?

Veda lei… ma questa storia mi fa ricordare, comunque, il proverbio del pesce, riferito alla testa.

Cordiali saluti e tanti auguri per superare la difficile stagione.

Gian Carlo Fastame

.

.

.  

      LET´S TWIST AGAIN Chubby Checker ZUMBA