Ospedale Paolo Merlo. Ancora disservizi per i cittadini. “Il CUP e l’Ufficio Ticket verranno spostati a Padule”

.

Cittadini e Anziani costretti a spostamenti difficoltosi

.

LA MADDALENA – Il CUP di La Maddalena non offre e non garantisce la privacy. I pazienti si trovano a dovere prenotare e a parlare delle loro malattie con gli operatori del CUP ma con un vasto auditorio composto da chi è in attesa o si trova solo ad attraversare la sala.

Lo denuncia Aldo Pireddu, rappresentante dell’Associazione Presidio Ospedale Paolo Merlo – La Maddalena.

Ci fu promessa una veloce soluzione, dice Pireddu: “Non appena riusciamo a spostare l’ambulatorio di FisioKinesiTerapia, trasferiremo il CUP al suo posto“.

Ovviamente ci abbiamo creduto. 

Ora l’ambulatorio di FKT è stato trasferito, il COVID ha imposto altre regole e il CUP verrà spostato a Padule.

Un altro servizio che viene sottratto al Paolo Merlo, in una continua azione di depotenziamento. Anche l’ufficio Ticket si sposta in periferia, sempre  più distante dai cittadini.

.

.

.