Ricomincia l’incubo incendi. Inferno di fiamme in Sardegna. 20 incendi in tutta la regione

.

Corpo Forestale, Forestas, Barracelli e Protezione Civile

.

CAGLIARI – Su un totale di 20 incendi in Sardegna, ieri tre roghi hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale e due Canadair.

Il primo, nelle campagne del comune di Orosei dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Farcana. L’incendio ha percorso una superficie di circa 1 ettaro di pascolo e macchia evoluta. Le operazioni di spegnimento, grazie al tempestivo arrivo del personale Forestale sul posto, si sono concluse alle ore 12.47.

A Guspini, in località “S. Maria di Neapoli”, sono intervenuti 2 Canadair provenienti da Olbia e 3 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Fenosu, Pula e Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Guspini, coadiuvata dal personale specializzato GAUF di Cagliari e dal personale eliptrsportato, hanno collaborato 2 squadre di Forestas dei cantieri di Gonnosfanadiga e Guspini, 1 squadra di Volontari di Guspini. L’incendio ha percorso una superficie di circa 45 ettari,  seminativi, incolti e una fascia di eucalipti.

Fiamme anche a Usellus, località “Montigu”, dove sono intervenuti 2 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Fenosu e Sorgono. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Villaurbana, coadiuvata dal personale specializzato GAUF di Oristano e dal personale della Stazione Forestale di Ales, hanno collaborato 2 squadre Forestas dei cantieri di Villaurbana e Ales. L’incendio ha percorso una superficie di circa 7 ettari, mista tra oliveti, macchia mediterranea e seminativi. Le operazioni di spegnimento, grazie al tempestivo arrivo delle squadre sul posto, si sono concluse alle ore 16.12.

.

.

.