Coronavirus. Stabile il numero dei nuovi casi, ma aumentano i morti: +22

.

Sempre in Lombardia oltre la metà dei nuovi contagiati
e dei nuovi decessi

.

PROTEZIONE CIVILE – Sono 174 i nuovi contagi da coronavirus in Italia, stabili rispetto a sabato, quando erano 175. Secondo i dati del ministero della Salute il numero complessivo dei casi sale quindi a 240.310. Oltre la metà dei nuovi positivi (97) sono in Lombardia, seguita dall’Emilia Romagna (+21). Aumentano invece le vittime: sono 22 dopo le otto di sabato, per un totale di 34.738 decessi.

Anche tra i decessi la Lombardia è in prima linea con 13 persone morte su 22. Quasi invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva: sono 98, uno in più, 43 dei quali in Lombardia. Diminuiscono invece i ricoverati con sintomi, che sono 1.160, 100 in meno rispetto a sabato, e scendono anche le persone in isolamento domiciliare: 56 in meno per un totale di 15.423. Meno numerosi inoltre gli attualmente positivi: 16.681 in tutto, cioè 155 in meno.

Meno ricoverati in ospedale e in isolamento domiciliare. Per i decessi, dopo la Lombardia si segnala l’Emilia Romagna con 21 morti, seguita da Piemonte e Lazio con 14.

.

.

.