22 roghi in Sardegna, operativi Canadair e Superpuma

.

ANSA – Ancora una giornata di superlavoro per gli uomini e i mezzi della macchina antincendio regionale della Sardegna (Corpo Forestale, Vigili del Fuoco, Barracelli e Protezione Civile) – a causa del forte vento di maestrale presente ieri in Sardegna.

Nell’Isola sono divampati 22 roghi sette dei quali hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei, compreso un Canadair di stanza a Olbia intervenuto a Nuoro e a Bono (Sassari). Nelle campagne del capoluogo barbaricino le fiamme hanno divorato circa 2 ettari di rimboschimenti non lontano dalla zona industriale. A Bono, invece, ci sono voluti tre elicotteri, il Supepuma e un Canadair per avere la meglio sul rogo che ha percorso diversi ettari in località “Madonna del rifugio”.

Due ettari in fumo anche alle porte di Sassari e a Chiaramonti. Fiamme anche nel nuorese a Gavoi, dove in località “Pedrufronte” è stato lambito un fienile, e a Osilo, nel Sassarese, dove sono intervenuti due elicotteri.

Operazioni concluse in tarda serata anche a Ozieri dove il rogo è stato spento con l’avvio dell’opera di bonifica.

.

.

.