Coronavirus. Anticorpi in 1,4 milioni di italiani: 6 volte più dei casi

.

ROMA – Sono un milione e 482mila le persone risultate con IgG positivo, cioè che hanno sviluppato gli anticorpi per il Covid-19. Quelle che sono entrate in contatto con il virus sono dunque sei volte di più rispetto al totale dei casi intercettati ufficialmente.

Lo hanno reso noto l’Istat e il Ministero della Salute, illustrando i risultati della campagna dei test sierologici effettuati su 64.660 persone. Originariamente il campione previsto era di 150mila soggetti.

L’esito dei test è pervenuto entro il 27 luglio. Lo svolgimento della campagna in condizioni emergenziali non ha permesso di raggiungere l’obiettivo originariamente programmato del campione. Tuttavia le tecniche adottate hanno permesso la produzione di stime coerenti. sia con i dati di contagio e mortalità sia con risultati di indagini condotte a livello locale in alcune realtà del Paese.

Valori massimi in Lombardia: 7,5% – Dai dati emerge in particolare che le differenze territoriali nella popolazione sono molto “accentuate” e la Lombardia raggiunge il massimo con il 7,5% di sieroprevalenza, ossia sette volte il valore rilevato nelle Regioni a piu bassa diffusione, soprattutto del Mezzogiorno.

.

.

.