Incendi. La Sardegna continua a bruciare

.

CAGLIARI(ansa)Complessivamente il bilancio dei roghi di ieri – Domenica 2 Agosto – a 24 incendi dei quali 10 hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei (Elicotteri e Canadair). Numerose le squadre di terra intervenute sui luoghi colpiti dalle fiamme: Forestale Regionale, Vigili del Fuoco, Barracelli e Volontari della Protezione Civile.

Le fiamme, alimentate dal vento di maestrale che da ieri sta soffiando sull’Isola, stanno mandando in fumo numerosi territori.

Un Canadair proveniente da Olbia e due elicotteri del Corpo forestale regionale provenienti dalle basi di Alà dei Sardi e di Anela, sono intervenuti dalle prime luci dell’alba, in località “S’Ena ‘e Sunigo”, a Bonorva, con tre Canadair e vari elicotteri e Fenosu con il Super Puma. Le operazioni di spegnimento si sono rese difficili dalle forti folate di vento che hanno causato delle “riaccensioni” con focolai che sono rimasti attivi su due fronti per buona parte della notte.

Da una prima stima della Centrale operativa della Protezione civile, solo nel territorio di Bonorva sono andati in fumo 2000 ettari. Complessivamente il bilancio dei roghi di ieri registra 24 incendi dei quali 10 hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei (elicotteri e Canadair).

.

.

.