La Maddalena. Protestano i Barcaioli e i Noleggiatori di La Maddalena: “Spiaggia del Cavaliere invasa senza controlli e noi penalizzati”

.

Dopo l’Ordinanza di chiusura dell’Ente Parco

.

LA MADDALENA – Monta la protesta a La Maddalena da parte degli Armatori delle Unità Navali del traffico Passeggeri e dei Noleggiatori del diporto locali, ai quali – con l’ormai nota e improvvisa Ordinanza dell’Ente Parco – è stato impedito loro l’accesso alla Spiaggia del Cavaliere nell’Isola di Budelli.

Gli operatori marittimi di La Maddalena, nello specifico, costretti ad osservare l’Ordinanza dell’Ente, denunciano che ogni giorno – sin dalla mattina prestola spiaggia del Cavaliere viene invasa da numerosi bagnanti, sia del diporto che portati in loco anche da altrettanti operatori marittimi di Palau, Cannigione e Santa Teresa di Gallura che, evidentemente, non rispettano il divieto imposto.

Se il divieto esisteprecisano gli stessi operatori maddaleninila regola deve valere per tutti. Noi siamo costretti ad osservare questa norma, con un importante perdita di incassi, mentre altri operatori di altri comuni continuano ad approdare indisturbati al Cavaliere, senza che qualcuno controlli ed impedisca questa vergogna…”