Lista “Progetto Isole”, candidata sindaco Annalisa Gulino

.

LA MADDALENA – “Quando, nel 2015,  il Sindaco Montella mi ha proposto di entrare nella sua lista, prima di accettare, mi sono chiesta cosa potessi dare alla mia comunità. Dopo 5 anni posso dire di aver messo a disposizione  la mia professionalità e l’impegno costante e l’ho fatto con grande onestà, senso del dovere e nell’interesse collettivo“. 

Così ha commentato l’Assessore all’Urbanistica Annalisa Gulino, candidata a Sindaco nella lista “Progetto Isole” alle prossime elezioni comunali a La Maddalena.

Ebbene, è stato un percorso – durato 5 anni – che mi ha permesso di portare a conclusione numerosi progetti:

  • Per la prima volta, La Maddalena, ha il proprio Pul (Piano di Utilizzo dei litorali), strumento urbanistico che, per la particolarità del nostro territorio – che conta 180 km di coste,  ha un ruolo strategico fondamentale: dare  certezze e stabilità a tutti i soggetti interessati e che operano nel settore turistico-ricreativo e che ritrovano, nella fruizione dei litorali e del demanio marittimo in generale, occasione di crescita e sviluppo, è stato per me uno degli obiettivi primari. Credo di averlo fatto con la consapevolezza delle esigenze della nostra comunità, di chi visita il nostro territorio, con grande rispetto per il nostro patrimonio ambientale e paesaggistico” . 
  • Elaborazione ed Approvazione del P.P.C.S (Piano Particolareggiato del Centro Storico ) che crea opportunità per la nascita di nuove attività commerciali di vicinato, albergo diffuso, valorizzazione dei percorsi culturali all’interno del centro storico, miglioramento del patrimonio edilizio, possibilità di ampliamenti e nuove infrastrutture quali parcheggi interrati;
  • Elaborazione ed Approvazione del PAI ( Piano di Assetto Idrogeologico) dell’intero territorio comunale, base di riferimento per la redazione di tutti gli strumenti urbanistici, senza il quale, tali strumenti, non potrebbero essere approvati;
  • Elaborazione ed approvazione del PUC ( Piano Urbanistico Comunale) preliminare ed adempimenti necessari per la sua adozione;
  • Progetto di riqualificazione del Parco Isuleddu-Moneta, finanziato con risorse comunali in fase di aggiudicazione alla Ditta, pronto per l’accantieramento.
  • Realizzazione del verde pubblico nelle aree di Via Ammiraglio Mirabello, Piazza Don Riva e Moneta;
  • Implementazione del verde pubblico nel Porto di Cala Gavetta, nelle banchine limitrofe e negli ambiti urbani;
  • Realizzazione di aree ludiche attrezzate: Parco dello sport in Via Ammiraglio Mirabello e Parco della Scienza in Piazza Umberto I;
  • Manutenzione, sostituzione ed implementazione dell’arredo urbano e della segnaletica informativa e stradale (vasi, panchine, pali segnaletica d’arredo, cestin, gazebo, totem informativi allo sbarco dei traghetti ed in altre zone);
  • Progettazione della pista ciclabile con partenza da Nido d’Aquila al ponte di Caprera, progettazione preliminare e definitiva (primo stralcio) “già definita”;
  • Manutenzione ed implementazione dei parchi gioco di Padule, scuola Due Strade e scuola Moneta con l’installazione di nuovi giochi (altalena e giostra per bambini con disabilità motorie ed attrezzi ginnici;
  • Organizzazione di eventi di architettura e paesaggio come occasioni di confronto e formazione, in collaborazione con Università ed Associazioni.

Lista “Progetto Isole”

.

.

.