Ultimi giorni di pioggia. Domenica migliora e aumentano le temperature

.

METEO – Le condizioni meteo si mantengono variabili e le temperature nettamente inferiori alle medie stagionali. La Sardegna è ancora all’interno di un’ampia circolazione depressionaria, alimentata da aria fredda proveniente dal Circolo Polare Artico e causa di venti sostenuti e precipitazioni localmente intense. Nelle prossime ore ci aspettiamo ulteriori acquazzoni, localmente temporaleschi, nelle coste settentrionali e lungo la fascia occidentale della nostra regione. Possibili sconfinamenti verso le zone interne centrali (soprattutto Barbagia e Marghine Goceano) così come nel cagliaritano.

Lo rende noto Sardegna Meteo.

Nella giornata di domani, sabato 17 ottobre, permarrà una discreta variabilità e residue raffiche di vento dai quadranti occidentali. Non mancheranno isolati acquazzoni nel sassarese e più sporadicamente lungo la costa ovest, ma la tendenza è verso un esaurimento dei fenomeni e verso un’attenzione del vento. Continuerà a far freddo, ma le temperature inizieranno a salire.

Il vero miglioramento comincerà domenica, 18 ottobre, ossia nel momento in cui entrerà in scena un promontorio anticiclonico. Prevalenza di schiarite e temperature in netta ripresa, un trend che si confermerà con forza durante la prossima settimana dove avremo bel tempo prevalente e condizioni climatiche decisamente miti.

.

.

.

.

.

.