Il Governatore Cristian Solinas indagato per abuso d’ufficio e concussione

.

CAGLIARI – La nomina a direttori generali di Antonio Belloi e Silvia Curto – (rispettivamente della protezione civile e direzione generale della presidenza) – costa l’accusa di abuso d’ufficio al governatore Christian Solinas, all’assessore agli Affari generali Valeria Satta e al capo di gabinetto Maria Grazia Vivarelli. Le due donne rispondono anche di tentata concussione.

Lo ha reso noto L’Unione Sarda.

È il contenuto dell’atto di chiusura delle indagini notificato ieri sera ai diretti interessati dagli uomini della Guardia di finanza. Al centro delle contestazioni della Procura ci sono le procedure di nomina – (i due dirigenti non avrebbero avuto i requisiti necessari) – e le presunte pressioni dell’assessore e della capo di gabinetto su chi materialmente doveva mettere la firma sul via libera agli incarichi e invece aveva sollevato riserve sull’assenza dei titoli… (per poi lasciare la Regione e andare a Roma).

Ai due dirigenti sono riconosciuti emolumenti per circa 80mila euro lordi all’anno.

.

.

.