“Nell’adempimento del suo dovere”, Vigile del Fuoco perde la vita folgorato da un cavo di alta tensione

.

SASSARI – La tragica notizia è stata data dallo stesso Corpo dei Vigili del fuoco, con un post di cordoglio su Twitter, accompagnato da un fiocco nero in segno di lutto.

Un vigile del fuoco è morto folgorato nel corso di un intervento. Si tratta di Tonello Scanu, 54enne di Ossi – sposato con 2 figlie, coordinatore e vicecaposquadra, in servizio al Comando di Sassari. “Durante intervento per la messa in sicurezza di un palo pericolante della linea elettrica, a Nulvi in provincia di Sassari, è deceduto un vigile del fuoco”.

Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause del drammatico incidente. Dalle prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe rimasto folgorato da un cavo dell’alta tensione, staccatosi a causa del forte vento che sta sferzando il Sassarese in queste ore.

Sul posto, dopo l’allarme, sono intervenuti i carabinieri e il 118, ma per il 54enne non c’è stato purtroppo nulla da fare.

Della tragedia se ne sta occupando il magistrato di turno, che potrebbe disporre ulteriori accertamenti sull’accaduto.

Le più sentite condoglianze alla Famiglia del valoroso pompiere e ai Vigili del Fuoco.

(Guardiavecchia.net)

.

.

.