Il Meteo. In arrivo aria gelida dalla Russia. Temperature in netto calo e venti freddi

.

METEO.IT – Nella giornata odierna, giovedì 14 gennaio, insisteranno ancora intense correnti nord-occidentali accompagnate da aria relativamente mite che favorirà un ulteriore aumento delle temperature. In queste condizioni meteo le eventuali precipitazioni saranno ancora molto localizzate, in particolare sulle Alpi di confine e sul basso Tirreno, mentre le schiarite più ampie continueranno a interessare pianure e coste del Nord, grazie anche all’effetto dei venti di Foehn.

Tuttavia, l’avvicinamento di un fronte freddo proveniente dalla Scandinavia (perturbazione n.5) riporterà nubi e qualche pioggia sul settore del medio-basso Adriatico e, soprattutto, aprirà la strada a correnti gelide nord-orientali che riporteranno le temperature al di sotto della media.

Domani, venerdì 15 gennaio, un altro impulso perturbato (perturbazione n.6) lambirà i settori occidentali dell’Italia interessando marginalmente il Nord-Ovest e successivamente le Isole e la Calabria.

Sabato 17 gennaio, la massa d’aria gelida invaderà tutto il Paese ma in un contesto di tempo asciutto con annuvolamenti lungo le regioni adriatiche e all’estremo Sud. Il flusso gelido nord-orientale dovrebbe interrompersi a inizio della prossima settimana, quando una nuova perturbazione (n.7) potrebbe transitare sulle nostre regioni.

Previsioni meteo per domani venerdì 15 gennaio

Schiarite al Nord-Est e lungo l’Adriatico, più ampie e durature sulle Venezie. Nubi a tratti compatte nel resto del Paese, con piogge e rovesci su bassa Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, e neve oltre 600-1000 metri sull’Appennino meridionale. A inizio giornata possibili sporadiche precipitazioni su Alpi centro-occidentali, Cuneese e Liguria, nevose a quote collinari. In mattinata non si escludono locali piogge lungo le coste tirreniche.

Temperature in calo, specie le massime che torneranno sotto la media al Centro-Sud. Venti settentrionali ancora moderati o localmente forti al Centro-Sud. Molto mossi o agitati i mari intorno alle Isole e alla Calabria.

.

A La Maddalena…

Domani, venerdì 15 gennaio, nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio, sono previsti 2.5mm di pioggia.

Durante la giornata la temperatura massima sarà di 12°C, la minima di 11°C e lo zero termico si attesterà intorno ai 1436m.

I venti saranno al mattino tesi e proverranno da Ovest-Nordovest (Maestrale), tendenti da Nord (Tramontana).

Il mare sulle Bocche di Bonifacio sarà molto mosso.

Situazione pressoché analoga per le giornate di Sabato 16 e Domenica 17, con temperature in calo.

.

.

.