.

LA MADDALENA – Dopo la disastrosa stagione dei divieti, (16 mesi rubati dal tremendo Covid…), La Maddalena riparte aprendo la sua stagione estiva con la brillante iniziativa messa a tutto punto dalla politica locale.

Grazie all’Assessore Gianvincenzo Belli, e il suo direttore Artistico Massimo Tucci, nella serata ieri – come si suol dire in queste occasioni – si sono aperte le Danze alla vecchia maniera con la “Festa della Musica”.

La parola d’ordine, ovviamente, rimane sempre quella della cautela e del rispetto delle norme anti-covid.

Un manifestazione ad ampio raggio organizzata alla perfezione, gradita da tutti: cittadini e turisti – … e che ha coinvolto numerosi (bravissimi) gruppi musicali locali posizionati per tutto il centro storico: da Cala Gavetta al quartiere di Due strade:

  • A Cala Gavetta-Piazza XXIII Febbraio: Mezcal Mood, Laura Cuneo, Sergio Pinna;
  • Piazza Garibaldi-Rossa: Big Band 2020, Soul Project;
  • Via Garibaldi: Yuri e Anna Maria;
  • Piazza Comando: The Village, Boring Sunday, Velvet Rope, A.F.D.C., Nuova Destinazione, Binario 3;
  • Due Strade-Piazza Bambino Gesù: Roberto Spolvieri e Maria Beltrami.

Insomma: prove tecniche di libertà, che hanno dato un eccellente risultato… così come sperato dall’Amministrazione Comunale.

.

Bravo Gianvincenzo Belli… Bravo Massimo Tucci!

Bravi Artisti/Musicisti Maddalenini!

.

.

.