.

SASSARI – Restano gravi le condizioni dei sei pellegrini ricoverati all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari, dopo essersi sentiti male di ritorno in Sardegna dal santuario di Medjugorje, in Bosnia, e risultati positivi al Covid-19.

Lo rende noto il quotidiano L’Unione Sarda oggi.

Oltre ai 6 pazienti assistiti nel reparto Malattie infettive, dei 180 partecipanti al viaggio, tutti ultra 60enni, sono complessivamente una trentina i positivi, in isolamento domiciliare sotto controllo medico, ma sarebbero un migliaio i loro contatti da tracciare e testare per evitare  un ulteriore diffondersi del contagio.

L’allerta è nel Sassarese e in Gallura, zone di provenienza dei pellegrini. Da quanto si apprende erano tutti no vax. Solo una donna, infatti, si sarebbe unita al viaggio, iniziato ad Arzachena a fine ottobre e durato cinque giorni, dopo aver fatto il vaccino anti-coronavirus.

.

.

.