.

COMUNICATO

.

LA MADDALENA – Secondo intervento, nel mese, dei volontari di “Un Arcipelago senza plastica” in una mega discarica nella periferia dell’Isola.

Nella giornata di sabato 17 volontari del Gruppo hanno continuato la loro raccolta di vetro e di altro materiale caricando 3 tonnellate di riiuti vari su un camion e due pick up messi a disposizione da Fabio Fancello, Michela Aversano e Luca Alfonso.

L’area, individuata da alcuni volontari, è molto vasta e serviranno altri interventi per ripulirla totalmente – (vedi foto). L’impresa non è delle più facili visto e considerato che si trova lontano dalla strada, pertanto i volontari devono trasportare il materiale dentro delle cassette o nelle buste.

Per questo lavoro svolto, intanto, rivolgiamo un sentito grazie per le segnalazioni di cittadini vicino al nostro Gruppo, che nel frattempo hanno scoperto altre 2 discariche di materiale plastico, vetro, scaldabagni, ferro, etc. che ripuliranno appena termineranno l’intervento nella vasta area in località Puntiglione.

Considerata l’attuale situazione altamente degradante, riteniamo sia necessaria una maggiore responsabilità da parte di coloro che ricoprono incarichi istituzionali per mettere fine a questa vergognosa situazione, diventata insostenibile.

Il solo aiuto dell’Ente Parco, della Società in House La Maddalena Ambiente srl e di privati, non è più sufficiente per affrontare questa difficile situazione: il posizionamento delle telecamere in alcune zone specifiche, potrebbe risolvere in gran parte il problema.

.

.

.