.

LA MADDALENA – Nel pomeriggio del 14 novembre u.s. il traghetto “Moby Bastia”, partito da Santa Teresa Gallura e diretto a Bonifacio, in uscita dal porto ha avuto un’avaria che lo ha costretto ad interrompere la navigazione verso la Corsica e rientrare con i propri mezzi agli ormeggi portuali, dove i passeggeri sono stati sbarcati ed hanno ricevuto assistenza da parte della Compagnia di Navigazione Moby Lines.

Il Personale Militare della Guardia Costiera di La Maddalena e Santa Teresa Gallura ha prestato assistenza al Comando di Bordo ed avviato prontamente gli accertamenti necessari a stabilire la dinamica degli accadimenti ed accertare le cause e le eventuali responsabilità di quanto accaduto.

Dalle ispezioni e dalle verifiche che sono state svolte nella mattinata odierna, sono stati rinvenuti alcuni spezzoni di cima nelle eliche della nave, risultando questa la causa più verosimile dell’avaria.

Pertanto sono stati disposti gli interventi di manutenzione necessari e l’Ente Tecnico Navale ha eseguito le verifiche del caso e proceduto infine a confermare la Certificazione di Classe.

Quanto sopra ha permesso all’Autorità Marittima di La Maddalena di autorizzare il ritorno in Servizio della Nave: alle ore 11 del 15 novembre 2021, risolta l’avaria, la “Moby Bastia” è ripartita da Santa Teresa Gallura per Bonifacio, ripristinando il collegamento marittimo tra l’Italia e la Corsica.

C.F. (CP) Guido AVALLONE

.

.

.