.

ROMA – E’ in corso dalle 18.00 l’incontro tra le Regioni e il Governo sulle nuove misure per fronteggiare la quarta ondata del Covid. Presenti a Palazzo Chigi i ministri degli Affari Regionali e della Salute Mariastella Gelmini e Roberto Speranza e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli, mentre i presidenti delle Regioni partecipano alla riunione in videocollegamento.

Si parla di Super Green pass e nuove misure anti Covid.

Si fa pressante anche l’appello dei rianimatori che chiedono “a tutti gli italiani di vaccinarsi e ai vaccinati da più di sei mesi di fare la terza dose“.

Nel frattempo, in Alto Adige torna il coprifuoco, mascherine all’aperto, sui mezzi pubblici va indossata la Ffp2, mentre nei Comuni “rossi” i bar e ristoranti devono chiudere alle 18 e scatta il coprifuoco dalle 20 alle 5. E’ quanto prevede un’ordinanza del governatore Arno Kompatscher.

Il governatore della Campania Vincenzo Deluca si dice preoccupato per i contaginella fascia tra i 12-15 anni“. In Italia il “Super Green Pass” a oggi è “una misura che, per quanto mi riguarda, si sta prendendo in ritardo. Ad oggi reggiamo, ma cominciamo a registrare un livello di contagio soprattutto nella fascia 12-15 anni che non può non preoccuparci. Sarebbe davvero un peccato dover ridurre o comprimere l’evento per ragioni di esplosione del Covid – ha proseguito De Luca – sarebbe davvero un delitto. E’ un’altra ragione per la quale mi permetto di sollecitare i nostri cittadini a completare la campagna di vaccinazione. Mi auguro davvero che tutti diano una mano a creare condizioni di tranquillità”.

.

.

.