.

ROMA – Il decreto legge contenente “Misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria”, che comprende le nuove regole per la quarantena e il Super Green pass, è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale. Entra in vigore oggi, 31 dicembre.

Dal 10 gennaio p.v. le nuove norme stabiliscono infatti “il quasi lockdown per i non vaccinaticon il certificato verde rafforzato obbligatorio ovunque, tranne che nei negozi e per i servizi essenziali.

In generale, però, ulteriori regole saranno chiarite con una circolare del Dipartimento della prevenzione del Ministero della Salute in arrivo a breve.

Il nuovo decreto, perciò, oltre a rivedere le regole sull’autoisolamento, estende l’obbligo del Super Green pass a diverse attività, compresi i mezzi pubblici.

Una misura, quest’ultima, che secondo alcuni però rischia di creare non poche criticità, in particolare per gli studenti che prendono i mezzi per andare a scuola, come per tutte le persone che vivono nelle Isole Minori che si vedrebbero fortemente precluse alla mobilità ordinaria, per il raggiungimento della terra ferma.

Ma il Governo, così come riportano le Agenzia di Stampa Nazionali, sta già pensando ad emanare un prossimo provvedimento, cioè il primo del 2022, per sancire una ulteriore stretta definitiva ai No vax: l’estensione del Super Green pass nel mondo del lavoro (Pubblico e Privato). La nuova legge, quindi, verrebbe nuovamente discussa in un Consiglio dei ministri, che potrebbe essere convocato per il 5 gennaio prossimo.

.

.

.

.

.

.