Sportisola. “Tutto pronto per la Mezza di Caprera”

.

REDAZIONE – Chiuse le iscrizioni per la 2 edizione della Mezza di Caprera e – pochi giorni alla gara che si svolgerà tra le due isole La Maddalena e Caprera nell’arcipelago maddalenino.

Le ancora calde temperature estive, affievolite nelle previsioni meteo da un leggero vento di ponente, hanno invogliato tantissimi indecisi che, nonostante la scelta tra tanti  eventi podistici sardi : mezza maratona di oristano, corsa in rosa di sassari, trail delle miniere nel sud sardegna, happo optato per una vacanza sportiva tra le spiagge e le isole dell’arcipelago maddalenino, da poco inserito trai i borghi più belli d’Italia.

Tra i partecipanti alla 21 km, spunta un nominativo di tutto rispetto, Matteo Lometti che, con i suo personale di 1,10 in maratonina, darà filo da torcere sulle salite di Arbutricci all’atleta ucraino Oleksandr Choban, già vincitore della scorsa edizione ed appena tornato dall’esperienza nazionale come rappresentativa sarda ai campionati italiani di Orienteering, disciplina nella quale il giovane “Alessandro” ha ben rappresentato la sua nazione, l’Ucraina negli anni scorsi.

Forte presenza di atleti stranieri: Germania, Belgio, Francia, Spagna, Irlanda, un’intera squadra dalla vicina Corsica  ed eccezionalmente una coppia di atleti dalla Nuova Zelanda, una giovane coppia di maratoneti che hanno inserito la mezza di Caprera nella loro honeymoon.

Tra i partecipanti alla 10, 5 km, gara corta e veloce fidal, stranieri, italiani e tantissimi sardi che vedranno in azione le perle dell’atletica gallurese il veloce Francesco Mei classe 2002 e Valentina Langiu, forte atleta olbiese nell’atletica, ma già titolo nazionale nella specialità di cani cross .

Soddisfazione per gli organizzatori, l’ASD Sportisola, soprattutto per il ritorno di tanti atleti presenti nella prima edizione e di tante presenze straniere, ma in particolare della presenza di atleti da tutta la Sardegna, anche di società che logisticamente, avrebbero potuto partecipare a manifestazioni più vicine alle loro sedi.

La formula turismo sportivo, già sdoganata dalle centinaia di eventi riproposti nel dopo pandemia, sposa la nuova formula di eco gara, con prodotti e gestione dell’evento a 0 impatto ambientale. Anche gli accompagnatori e i camminatori potranno beneficiare dell’isola di Caprera chiusa al traffico e godere di due trekking panoramici a scelta nelle distanze da 10 o 7 km, il primo per camminatori ed escursionisti con esperienza, si svolgerà nei sentieri e tra le spiagge, mentre al  trekking dei 7 chilometri i partecipanti potranno incontrare il generale di Caprera e gustare un aperitivo in compagnia.

Le iscrizioni alla gara competitiva si sono chiuse alle ore 21.00 di ieri 14 settembre, mentre per il trekking sarà possibile iscriversi anche nei giorni successivi direttamente contattando l’associazione sportisola alla mail sportisolamaddalena@gmail.com.

Il Segretario Claudio Ciucci

.

.

.